AITOP

IL CRANIO RIVISITATO

PROGRAMMA : e-learning (3ore)

Introduzione : Presentazione generale del corso

Collocazione della formazione nel contesto attuale – collegamenti con la ricerca e la pratica

Modulo 1: Fondamenti di meccanica dei materiali

I diversi tipi di stress

Concetti di sollecitazione e deformazione

Come si possono determinare le proprietà meccaniche di un materiale?

L’esempio della prova di trazione

Deformazioni reversibili e irreversibili

Comportamento elastico, plastico e viscoelastico

Rottura per fatica

Modulo 2: suture

Ruolo e sviluppo delle suture nel corso della vita

Differenze fondamentali tra le suture della base e del resto del cranio

Cosa ci dice la letteratura in merito alle età di chiusura della sutura

Implicazioni cliniche legate ai diversi periodi di fusione delle suture

Ruolo e proprietà meccaniche delle suture in vivo 

Modulo 3: La classificazione internazionale delle cefalee

Presentazione di ICHD-3

Cefalee primarie e secondarie

Prevalenza dei principali tipi di cefalea

Criteri di ordinamento

Giorno 1

Modulo 4: palpazione e percezione

Riconoscere ciò che distingue e unisce palpazione e percezione

Stabilire il contesto costruttivista: “Realtà di 1er e 2e ordine”.

La percezione è azione

In quali condizioni è più probabile che la palpazione sia affidabile?

Laboratorio pratico: esercizi con la palla per valutare l’affidabilità della palpazione e i suoi limiti

Modulo 5: proprietà meccaniche dei tessuti viventi

Il caso particolare del tessuto osseo

Deformazioni tibiali misurate in vivo

Modulo 6: proprietà meccaniche del cranio

Sollecitazioni, tensioni e deformazioni comuni del cranio

Laboratorio pratico: esercizi di palpazione sulla tibia

Modulo 7: pressione durante la palpazione

Metodi di misurazione delle pressioni palpatorie

Pressioni solitamente avvertite dal cranio

Soglie di comfort e dolore

Campi di pressione da esplorare

Modulo 8: Stati di equilibrio e multistabilità

Introduzione ai concetti di stati di equilibrio stabili e metastabili

Utilizzare il trattamento manuale per creare le condizioni giuste per un ritorno alla normalità 

Applicazione allo srotolamento dei tessuti

Laboratorio pratico: esercizi di palpazione della testa

  Giorno 2

Modulo 9: analisi critica dei modelli storici 

Analisi critica e storica dell’idea originale di Sutherland

Potenziali influenze

Modelli esplicativi alternativi

Laboratorio pratico: approccio palpatorio alla base e all’arco

Modulo 10: Muscoli

Sollecitazioni generate dalla contrazione dei muscoli della testa

Meccanotrasduzione a livello della sutura

Il ruolo dei muscoli nella crescita del cranio

Conseguenze per la comprensione e la cura dei neonati

Laboratorio pratico: approccio palpatorio all’apparato manducatorio

Modulo 11: Liquido cerebrospinale

Storia della sua scoperta

Gli sviluppi della ricerca sulla sua produzione, assorbimento e circolazione

Conoscenze attuali sul liquido cerebrospinale

Conclusione: sintesi generale

Risorse didattiche e di supporto

  • I tirocinanti sono accolti in un’apposita sala di formazione.
  • Documenti di supporto alla formazione previsti.
  • Presentazioni teoriche
  • Casi di studio
  • Quiz al chiuso
  • Materiale disponibile online dopo il corso.
  • Sessioni di pratica

Tipo di valutazione effettuata

  • Domande orali o scritte (MCQ)
  • Casi di studio
  • Moduli di valutazione della formazione.

 

 

Data/e

Sede

Docenti

Costi

Convenzione

Tessera associativa

Pagamenti

IBAN